Eletto il nuovo Consiglio Direttivo della Sezione Aspromonte Reggio Calabria

Dopo 86 anni di storia, la Sezione ha il suo primo presidente donna, Augusta Piredda. Nata in Sardegna, ha abbracciato il territorio calabrese fin dal 1996, attivandosi da subito in azioni di volontariato legate al mondo della montagna in seno al CAI.

Il nuovo consiglio direttivo del CAI reggino

15 febbraio 2019 - Nel corso dell’Assemblea Ordinaria dei Soci, sabato 9 febbraio 2019 è stato eletto il nuovo Consiglio Direttivo della sezione Aspromonte di Reggio Calabria. Dopo la relazione sugli ultimi 3 anni di attività della Sezione, presentata dal presidente uscente, Giuseppe Romeo, si è provveduto alle operazioni di voto il cui esito, dopo 86 anni di storia del CAI reggino, è stato il suo primo presidente donna, Augusta Piredda.

Nativa della Sardegna, Augusta abbraccia il territorio calabrese fin dal 1996, attivandosi da subito in azioni di volontariato legate al mondo della montagna in seno al CAI. È tra i soci fondatori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico fondato a Reggio Calabria il 01/01/1999.

Il nuovo Consiglio che opererà insieme alla neo eletta per il triennio 2019-2021 si avvale di soci motivati e preparati; dalla riconosciuta esperienza e competenza di Alfonso Picone Chiodo, past-president, all’entusiasmo e passione della giovane guida Maria Pia Palamara, insieme al resto del gruppo composto dai consiglieri: Rosalba Tripodo, Domenico Costantino, Giuseppe Marino, Salvatore Musca, Marino Mollo, Giuseppe Bruno, e alla carica di revisore dei conti Caterina Musolino.

Con l’elezione del neo Consiglio Direttivo, la sezione Aspromonte ripercorre nuovamente la storia della più longeva associazione reggina, un cammino di servizio e cura dell’ambiente montano. Un ringraziamento va al secondo candidato alla carica di presidente, Consolato Dattola, che di recente ha conseguito il titolo di Accompagnatore di Escursionismo di I° livello del CAI, segno di continua disponibilità e progettualità. L’elettore più giovane è stato Matteo che ha festeggiato la maggiore età proprio nella giornata dell’assemblea elettiva, un ulteriore segno di crescita e speranza

Come ha affermato la neopresidente Augusta Piredda: "Abbiamo vinto tutti, ha vinto il CAI e le sue radici. La capacità di ricostruire il vivere insieme agli altri, in armonica simbiosi con la natura, condividendo impegni e vincoli sulla base di valori condivisi, sarà il primo obiettivo di questo CD e di cui io mi farò garante. Nuovi sentieri attendono le nostre buone azioni e i nostri passi silenziosi".

Barbara Cutrupi
Sezione Aspromonte Reggio Calabria

Segnala questo articolo su:


Torna indietro