E' morto Lodovico Sella, discendente del fondatore del CAI Quintino e tra i padri di Mountain Wilderness

La scomparsa in una clinica milanese la mattina del 26 settembre 2016. Malato da tempo, aveva 87 anni. Accademico del CAI, fu presidente della Sezione di Biella per tre mandati.

Lodovico Sella

26 settembre 2016 - È morto questa mattina in una clinica milanese Lodovico Sella, discendente del fondatore del Cai Quintino, e di Vittorio, "l'inventore" della fotografia di montagna. Lodovico Sella, 87 anni, era malato da tempo.

Accademico del Cai, presidente della sezione di Biella per tre mandati - dal 1971 al 1977 e dal 1983 al 1986 -, nel 1987 fu tra i fondatori di Mountain Wilderness. L'associazione nacque a Biella. Solidissimo è infatti il legame tra questa famiglia industriale, poi di banchieri, con la città pedemontana. Fu sotto la presidenza di Lodovico Sella che la sezione di Biella del Cai promosse una spedizione in Hindu Kush, nel1971.

La morte di Lodovico Sella lascia nel dolore i figli Angelica, Giacomo e Clotilde, e lascerà un grande vuoto nel panorama della cultura.
Attraverso la Fondazione che porta il nome di famiglia - Fondazione Sella - Lodovico si spese per la conservazione e la valorizzazione del ricco patrimonio fotografico e documentale lasciato dagli avi.
Nel novembre 2014 tutta la sezione di Biella del Cai si strinse attorno a lui per festeggiare i suoi 80 anni di associazione.

Il rosario si terrà martedì 27 settembre alle 19 nel duomo di Biella, i funerali mercoledì alle 11 presso la Basilica Antica di Oropa.

Andrea Formagnana

Segnala questo articolo su:


Torna indietro