Climbing for Climate, le università piemontesi sul Sentiero Italia Cai

Oggi, sabato 19 settembre, è previsto l’evento principale: un’escursione in Val Pellice con salita a piedi lungo il “sentiero Italia CAI” fino al Rifugio Willy Jervis

19 settembre 2020 - Anche gli atenei piemontesi aderiscono all’iniziativa Climbing for climate. L’Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino, Università del Piemonte Orientale e l’Università delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo) promuovono un doppio appuntamento:

Oggi, sabato 19 settembre, è previsto l’evento principale: un’escursione in Val Pellice con salita a piedi lungo il “sentiero Italia CAI” fino al Rifugio Willy Jervis, in collaborazione con le sezioni locali del Cai, la Commissione Centrale di Escursionismo del CAI, l’Associazione Dislivelli e il Centro Universitario Sportivo torinese. Nel programma è prevista la firma dell’appello per la protezione e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale locale da parte degli enti coinvolti nell’organizzazione della giornata, che si inserisce nel calendario del Festival dello sviluppo sostenibile promosso dall'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

L'iniziativa ha l'obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica locale sui temi dell’Agenda 2030 attraverso la conoscenza dei territori alla luce degli obiettivi ONU, tra cui quelli per la promozione del turismo sostenibile (SDG 8), dell’inclusione sociale ed economica di chi vive in aree periferiche (SDG 10), del supporto alle comunità sostenibili (SDG 11), della lotta al cambiamento climatico (SDG 13) e della promozione della vita sulla terra (SDG 15).

Segnala questo articolo su:


Torna indietro