Cammina CAI 150, il programma della Festa di Roma

Sabato 28 settembre in programma tre escursioni che convergeranno nella capitale, con festa finale nella sede della Sezione capitolina a Testaccio

Escursione Cammina CAI in Veneto

Riceviamo dal Presidente della Sezione CAI di Roma Roberto Niolu i programmi concordati per la festa conlusiva del progetto Cammina CAI 150, in programma il 27 e 28 settembre 2013 a Roma.

Sabato 28 settembre sono previste infatti tre escursioni nazionali convergenti sulla capitale:

  • Gruppo A proveniente da nord: VIA FRANCIGENA
  • Gruppo B proveniente da est: VIA SALARIA
  • Gruppo C proveniente da sud: VIA MICAELICA

Dalle 15 alle 18 di sabato è in programma una manifestazione nel giardino del CAI Roma (via Galvani 10, tel. 0657287143, segreteria@cairoma.it): saluti delle autorità (presidente CAI Roma, presidente generale CAI e altri), concerto del coro del CAI Roma, brindisi con buffet.

Di seguito il dettaglio delle escursioni:

  • Gruppo A - cammino proveniente da Nord lungo la VIA FRANCIGENA

Venerdì 27 settembre, alle ore 7.30, a Campagnano Romano, presso la Parrocchia di San Giovanni, la sezione di Roma con i suoi operatori prenderà la gestione del gruppo proveniente da nord. Partenza alle ore 8, il percorso previsto è lungo sentieri, sterrate e strade secondarie, si attraversano luoghi molto suggestivi come la Madonna del Sorbo, il parco e gli scavi della città etrusca di Veio, l’Isola Farnese, fino a La Storta verso le ore 16.00.
Il gruppo pernotterà presso la struttura religiosa “Casa Nostra Signora del Sacro Cuore” in via Cassia 1826.

Sabato 28 settembre: alle ore 7.30 incontro a La Storta presso la struttura, con gli operatori e soci di Roma, partenza alle ore 7.45 per proseguire verso Roma lungo la via Cassia, la via Trionfale, seguendo sentieri e stradine campestri, attraverso il Parco dell’Insugherata, il parco di Monte Mario (dove gli antichi pellegrini potevano ammirare il panorama della città e la cupola di San Pietro). Si scenderà fino a piazzale Maresciallo Giardino, si prosegue per viale Angelico, via Ottaviano, piazza Risorgimento, via di Porta Angelica; si arriverà verso le 13 a piazza San Pietro dove si effettuerà il pranzo al sacco e la visita della Basilica di San Pietro. Alle ore 14 si proseguirà il cammino lungo il fiume Tevere fino al quartiere Testaccio, dove ha sede il CAI Roma, in via Galvani 10. Arrivo previsto alle 15.30.
Percorso di circa 22 km, tempo previsto 5 +2 ore
Referente CAI Roma: Sandro Metelli (cell 3397342004; email: sandro.metelli@yahoo.it)
Coordinatore nazionale Via Francigena: Franco Di Giovanni degio5@tin.it

  • Gruppo B - cammino proveniente da NordEst lungo la VIA SALARIA

Sabato 28 settembre alle ore 7.00 a Monterotondo, presso la parrocchia di San Francesco, la sezione di Roma, coadiuvata dalla sottosezione di Monterotondo, incontrerà i partecipanti e inizieranno insieme il cammino lungo la via Salaria verso Roma. Da Roma Montesacro si andrà con mezzi pubblici o lungo la pista ciclabile fino a San Pietro, pranzo al sacco e visita della Basilica di San Pietro, cammino lungo il fiume Tevere fino al quartiere Testaccio e il CAI Roma, in via Galvani 10. Arrivo previsto ore 15.30.
Percorso di circa 20 km; tempo previsto 5 ore
Referente CAI Roma: Fiorangela Bellotti (cell 3886198026; fiorangelabellotti@gmail.com)
CAI Monterotondo: Catello Cascone (cell 3289720128; katellocascone@gmail.com)
Guelfo Alesini (cell 3474576443, email nobile46@gmail.com)
Coordinatore nazionale Via Salaria: Franco Laganà, cell 3345941184, fl.ap100@gmail.com

  • Gruppo C - cammino proveniente da Sud lungo la VIA MICAELICA

Sabato 28 settembre alle ore 7.30 a Castel Gandolfo, la sezione di Roma incontrerà i partecipanti della via Micaelica per incamminarsi verso Roma. Il percorso proseguirà lungo la via Papale e vie secondarie fino a Santa Maria delle Mole (comune di Marino).
Si attraversa quindi il Parco Regionale dell’Appia Antica, lungo l’antica via Appia. Durante il percorso sarà possibile ammirare la campagna romana (descritta e rappresentata da scrittori e pittori dell’Ottocento e primo Novecento), si passerà accanto ad antichi monumenti quali tombe romane, la villa dei Quintili, la tomba di Cecilia Metella, il Parco della Caffarella (pranzo al sacco). Quindi attraverso il parco delle catacombe di San Callisto si arriverà alla chiesa “Domine Quo Vadis”, fino a Porta San Sebastiano (dove è incisa la figura dell’Arcangelo Michele simbolo della Via Micaelica), il gruppo prosegue lungo le Mura Aureliane e la Piramide Cestia, fino alla sede del CAI Roma in Via Galvani 10. Arrivo previsto ore 15.
Percorso di circa 20 km, tempo previsto 5 ore
Referente CAI Roma: Margherita Montoneri (cell 3406040393, margherita1979@hotmail.com)
Referente Lazio Via Micaelica: diegomag2002@libero.it, tel 0775604031, cell 3387058240
Referente nazionale Via Micaelica: v.digirolamo@libero.it

In allegato i programmi dettaglliati delle tre escursioni.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro