CAI Viterbo, “La montagna a scuola” con 400 alunni delle elementari e delle medie

Bambini e ragazzi delle 20 classi aderenti hanno effettuato incontri in aula e 11 escursioni tra Monte Cimino, Riserva Naturale del Lago di Vico e sulla Via Francigena. Tra i temi orientamento, ambiente, abbigliamento e comportamenti corretti.

Bimbi delle elementari nella Riserva del Lago di Vico

30 maggio 2018 - Per il quarto anno consecutivo la Sezione di Viterbo del Club Alpino Italiano e alcuni Istituti Comprensivi di Viterbo e provincia hanno realizzato il progetto “La montagna a scuola”, che si è concluso nel mese di maggio 2018 con la partecipazione degli alunni di 20 classi delle scuole elementari e medie, per un totale di circa 400 ragazzi.

Nata quattro anni fa dall'esigenza di stimolare la curiosità dei ragazzi verso il mondo dell’escursionismo, l’iniziativa è stata realizzata dagli specialisti del CAI di Viterbo unitamente al personale docente della scuola, con incontri in aula ed 11 escursioni nei bellissimi boschi del Monte Cimino, della Riserva Naturale del Lago di Vico, di Bomarzo e di Corviano e sulla Via Francigena in provincia di Viterbo.

Hanno partecipato al progetto gli Istituti Comprensivi Pietro Vanni, Ellera, Pio Fedi ed Egidi.
Durante gli incontri sono stati affrontati alcuni temi per i quali i ragazzi mostrano grande interesse:
· orientamento,
· ambiente, un patrimonio da difendere e da valorizzare,
· abbigliamento e attrezzatura per effettuare escursioni in sicurezza,
· comportamenti corretti da tenere sul sentiero,
· saper interagire in modo collaborativo e responsabile.

Alessandro Selbmann
Presidente CAI Viterbo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro