CAI Rieti, incontro con la guida alpina e narratore Alberto Paleari

Il 29 settembre 2017 Paleari parlerà dell'alpinismo come metafora dell'esistenza camminando sul Cammino di Francesco dal Santuario di Fonte Colombo a Fonte Colombo, che chi vorrà potrà raggiungere in auto.

La locandina dell'appuntamento

26 settembre 2017 - Il 29 settembre, alle ore 17.00, presso il Santuario di Fonte Colombo (RI), si svolgerà l’incontro con Alberto Paleari guida alpina e narratore, organizzato dalla Sezione reatina del Club alpino italiano e dal Rotary Club Rieti, con la collaborazione della Fondazione Cammino di Francesco.

L’incontro è incentrato sul tema Alpinismo metafora dell’esistenza, frutto delle tante esperienze personali di Alberto Paleari, che nei suoi racconti sa descrivere l’inquietudine umana anche attraverso la descrizione di una salita tra le vette delle Alpi, oppure tra i boschi dell’Appennino, cercando sempre di confrontarsi con gli altri, soprattutto nelle grandi difficoltà, per cercare di rapportarsi soprattutto con se stessi.

Attento ai patrimoni ambientali, culturali e religiosi, che la montagna custodisce, egli non trascura nessun aspetto paesaggistico dell’alta quota e della vita delle popolazioni valligiane, spingendosi ad approfondire la conoscenza di quel mondo fino alla ricostruzione della storia delle genti che hanno sempre vissuto tra le montagne, traendo da esse sostentamento e modelli di esistenza, in ogni campo, dal lavoro contadino e pastorale alla realizzazione di grandi opere d’arte.

Così nel suo lavoro del 2016, L’angelo che scese a piedi dal Monte Rosa, per Monte Rosa edizioni, ricostruisce, secondo i canoni del romanzo storico, la vicenda entusiasmante del grande pittore caravaggesco Tanzio da Varallo, nato in una casa walser del paese di Giacomolo, frazione di Alagna Valsesia, all’ombra della grande montagna, che dopo l’apprendistato nella bottega di famiglia a Varallo Sesia, lavorò per grandi committenze a Roma, a Napoli e in Abruzzo, per poi tornare a Varallo a lavorare ad alcune delle opere più prestigiose del Sacro Monte, e poi a Novara.

Il programma della manifestazione prevede il primo incontro con Alberto Paleari, ai piedi del Santuario di Fonte Colombo (località Macelletto), alle ore 15.00, per percorrere insieme ad Alberto Paleari il tratto di Cammino di Francesco che conduce al santuario. Alle ore 17.00 è previsto l’incontro a Fonte Colombo, che chi vorrà potrà raggiungere in auto.

CAI Rieti

Segnala questo articolo su:


Torna indietro