Cai Reggio Emilia: "Incontri in quota" con le immagini di Riccardo Varini

Mercoledì 11 aprile uno dei grandi nomi della fotografia italiana presenterà i propri scatti su “Borghi, campagne… e osterie dell’Appennino reggiano”, un luogo a cui è legato e che ama.

Uno degli scatti di Riccardo Varini

5 aprile 2018 - Mercoledì 11 aprile il fotografo reggiano Riccardo Varini sarà ospite a “Incontri in quota”, la rassegna dedicata alla montagna e alla cultura della montagna organizzata dalla Commissione Manifestazioni della Sezione Cai di Reggio Emilia. Riccardo Varini, con le sue fotografie, mostrerà “Borghi, campagne … e osterie dell’Appennino reggiano”.

Varini nasce nel 1957 a Reggio Emilia. È uno dei grandi nomi della fotografia italiana. «Del resto – scrive Giuseppe Berti, critico d’arte – che Riccardo Varini sia un poeta lo sostengono tutti coloro che già̀ si sono occupati criticamente di lui. Le sue fotografie, infatti, sono l’esito di uno sguardo “lento”, lirico e dilatato sulle cose del mondo le cui forme, sempre prossime a sfarsi nel colore chiaro della luce, appaiono evocate più che descritte; la realtà, depurata da ogni peso e materia, sembra dissolversi in un istante senza tempo per straniarsi oltre l’immediata esperienza dei sensi».

Varini, le cui fotografie sono state esposte in tutta Europa e in molte importanti mostre e rassegne in Italia, ama l'Appennino reggiano, che conosce bene e fotografa con il suo intenso sguardo poetico.
L’appuntamento è alle ore 21:00, nella sede del Cai in viale dei Mille, 32 a Reggio Emilia.

CAI Reggio Emilia

Segnala questo articolo su:


Torna indietro