CAI Prato, via al programma escursionistico 2018

Dopo i numeri del 2017 del Gruppo Escursionistico 'Roberto Marini' sezionale (15 uscite tra le quali 3 ciaspolate, 2 notturne, 5 gite classificate EE e 2 EEA) si riparte il 14 gennaio con una ciaspolata sul Monte La Nuda, Appennino bolognese.

La presentazione del programma escursionistico 2018

2 gennaio 2018 - Appuntamento a domenica 14 gennaio per l'apertura della nuova stagione del Gruppo Escursionistico 'Roberto Marini' del CAI Prato. In tale data è infatti in programma una ciaspolata sul Monte La Nuda, bella elevazione che si distacca in direzione nord dal Gruppo del Corno alle Scale, maggior elevazione dell'Appennino Bolognese.

In occasione della presentazione della nuova stagione, avvenuta lo scorso 12 dicembre nella suggestiva cornice della Sala Ovale di Palazzo Banci-Buonamici a Prato, il presidente del Gruppo Escursionistico, Enrico Aiazzi, ha ripercorso a grandi linee l'annata 2017, conclusasi con un bilancio estremamente positivo. Nel dettaglio si sono svolte 15 gite sociali su 18 previste, (3 annullate a casua del maltempo), tra le quali 3 ciaspolate, 2 notturne, 5 gite classificate EE e 2 classificate EEA.

Delle 15 gite effettivamente realizzate, in ben 12 casi si è utilizzato il bus per gli spostamenti; fattore decisivo questo per poter realizzare traversate anche di notevole lunghezza, ed estremante piacevole in quanto accelleratore della 'funzione socializzante' dell'andare in gita, aspetto troppo spesso subordinato alle motivazioni agonistico-sportive.

Complessivamente le uscite programmate hanno registrato 554 partecipanti  per un totale di 220 km percorsi, (14800 metri di dislivello in salita e 14500 metri in discesa). L'auspicio è che anche la prossima stagione possa ripetere ed incrementare il trend positivo, sperando che il meteo ci dia una mano.

Si rimanda alla consultazione del sito www.caiprato.it per prendere visione dettagliata del programma del Gruppo Escursionistico cosi come dell'attività degli altri gruppi e sottosezioni afferenti alla Sezione 'Emilio Bertini' di Prato.

CAI Prato

Segnala questo articolo su:


Torna indietro