CAI e Touring Club: rinsaldata una storica collaborazione

Nell'incontro di martedì 7 febbraio 2017 a Milano, sono state evidenziate le passate collaborazioni e proposte nuove progettualità, come l'impegno per educare i giovani al paesaggio, inteso come cultura, storia, natura e bellezza.

Le delegazioni di CAI e TCI

8 febbraio 2017 - Club alpino italiano e Touring Club Italiano tra rinnovo delle passate forme di collaborazione e nuove progettualità. E' stato questo il tema dell'incontro di ieri, presso la sede centrale del CAI a Milano, tra le delegazioni delle due associazioni.

Per il Sodalizio presenti il Presidente generale Vincenzo Torti e il Direttore Andreina Maggiore, per il TCI il Presidente Franco Iseppi, Adriano Agnati (storico dirigente dell'associazione) e Piero Carlesi (giornalista della rivista Touring).

CAI e TCI vantano un legame decennale, caratterizzato da un'omogeneità di vedute e comune impegno su temi come la tutela dell'ambiente e la promozione di una forma di turismo sostenibile, rispettoso e improntato alla conoscenza dei luoghi e della cultura delle genti che vi abitano. Le due associazioni sono state coeditori di manuali come la Guida ai Monti d'Italia e la Guida alle Valli d'Italia.

Le rispettive delegazioni ieri hanno manifestato il comune intento di impegnarsi su nuovi fronti, in primis sull'educazione dei giovani al paesaggio, inteso come cultura, storia, natura e bellezza.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro