CAI Conegliano: corso biodiversità della Foresta del Cansiglio e calendario gite estive 2017

In programma dall'8 maggio al 12 giugno 2017 l'iniziativa permetterà di conoscere le specificità dell'area con le specie botaniche e faunistiche e i rapporti tra flora e fauna e loro evoluzione negli ultimi 50 anni.

La locandina del corso

6 aprile 2017 - Dall'8 maggio al 12 giugno la Sezione CAI Conegliano organizza, in collaborazione con il Comitato Scientifico VFG e la Commissione Regionale TAM del CAI Veneto, un ciclo di incontri sulla biodiversità della Foresta del Cansiglio.

I relatori parleranno della Biodiversità del Cansiglio attraverso immagini e video che permetteranno di conoscere le sue specificità, come le zone umide con le lame e le torbiere con la drosera (pianta carnivora) e l’erioforo, i particolari rapporti tra la fauna e la vegetazione, alcune analisi delle specie botaniche e faunistiche più significative che popolano la Foresta, l’evoluzione della fauna in Cansiglio negli ultimi 50 anni, le migrazioni autunnali, infine le presenze nascoste.
Trovate maggiori informazioni sul nostro sito, www.caiconegliano.it

Abbiamo pubblicato, sempre sul nostro sito, il calendario delle gite sociali della prossima stagione estiva 2017. Il programma è molto ricco, dalle semplici escursioni alle uscite più impegnative. Vi aspettiamo numerosi!

Ricordiamo che venerdì 7 aprile alle ore 21.00, presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria “G. Gritti” di San Polo di Piave, vi sarà la serata dal titolo “Soccorso Alpino e Speleologico: volontariato a 360°” con ospiti Ivan Da Rios e Marika Freschi.

Prossimi appuntamenti in montagna:

  •     L’8 e 9 aprile gli scialpinisti saliranno il Piz Sesvenna, nelle Alpi Retiche.
  •     Domenica 9 aprile, inoltre, gli escursionisti saliranno il Monte Tomatico, nel Massiccio del Grappa.
  •     Mercoledì 19 aprile il Gruppo Seniores percorrerà l’antica strada della Val di Zoldo.
  •     Dal 22 al 25 aprile il Gruppo Fotografico visiterà il Parco Naturale Bayerischer Wald, in Germania.
  •     Domenica 23 aprile si svolgerà un’uscita congiunta tra i gruppi di scialpinismo e sciescursionismo.
  •     Sempre il 23 aprile, gli escursionisti saranno impegnati nella traversata dalla Val Zemola al Passo di San Osvando, nelle Dolomiti Friulane.

CAI Conegliano

 

Segnala questo articolo su:


Torna indietro