CAI Cantù serata su una spedizione in Perù di 40 anni fa, dalla viva voce dei protagonisti

I Soci della Sezione nel 1978 partirono per salire il monte Rasac nella cordillera Huayhuash. Il 19 ottobre 2018 racconteranno come si organizzavano le spedizioni allora.

Il manifesto della spedizione

4 ottobre 2018 - Oggi come oggi, si sente tanto parlare di spedizioni extraeuropee. Ma avete mai pensato alle spedizioni di quarant'anni fa? Come venivano organizzate? Come ci si preparava alla partenza?
Quando per prendere un aereo dovevi fare un mutuo; le corde erano di canapa, le picozze in legno e ferro, gli scarponi tozzi in pelle/cuoio e pesanti, i calzettoni di lana; quando il meteo lo faceva solo Bernacca e si consultava l'atlante per vedere dove si trovavano le località prescelte.

Noi vi possiamo dare un'idea, tangibile, di come era allora, grazie al racconto dei nostri soci che nel lontano 1978 partirono alla volta del Perù alla conquista del monte Rasac nella cordillera Huayhuash

Il prossimo 19 ottobre 2018 - ore 21.00 - presso il Salone Giovanni Zampe - BCC Cantù - i diretti interessati ci parleranno di questa bellissima avventura, attraverso racconti, aneddoti ed immagini e sarà un modo per ricordare Giorgio Brianzi e GianPiero Volpi. Il tutto coordinato da Giancarlo Mauri e Ruggero Meles.

Inoltre da venerdì 19 a domenica 21 ottobre sarà allestita un'apposita mostra presso il prestigioso "Cortile delle Ortensie" - Via Matteotti 33 - Cantù

CAI Cantù

Segnala questo articolo su:


Torna indietro