Arriva Ferragosto: “Rifugi di cultura” 2018 nelle Alpi del Nord Est

Il 10 agosto al Bivacco Varnerin in programma “Tàmar sotto le stelle: storie di guerra, trame di pace”. Il 14 al Rifugio Casera Bosconero “INCALMI. Storie di uomini, di parole, di segni e colori in guerra tra loro e in pace l’un con l’altro".

6 agosto 2018 - Si avvicina Ferragosto e "Rifugi di Cultura" (evento estivo diffuso curato dal Grupp Terre Alte del Comitato Scientifico Centrale del CAI) propone due appuntamenti in quota in Friuli Venezia Giulia e Veneto, rispettivamente il nono e il decimo dell’edizione 2018, dedicata alle montagne in conflitto.

Venerdì 10 agosto (in caso di maltempo lunedì 13 agosto) al Bivacco Varnerin (Tramonti di Sotto – PN, quota 660m) è in programma “Tàmar sotto le stelle: storie di guerra, trame di pace”: escursione per antichi borghi abbandonati e serata con canti popolari sulla guerra (Giuseppina Casarin e Patrizia Bertoncello, chitarra di Simone Nogarin).
Programma: www.provaltramontina.it, www.caisanvito.it
Contatti: Patrizia 333 2556359,
patriziabertoncello@libero.it

Martedì 14 agosto (in caso di maltempo sabato 18 agosto) al Rifugio Casera Bosconero (Val di Zoldo – BL, quota 1457m) si terrà “INCALMI. Storie di uomini, di parole, di segni e colori in guerra tra loro e in pace l’un con l’altro”: reading e commento disegnato di un racconto (L’Attilio) e di poesia (raccolta Incalmi) fra italiano e zoldano
Contatti: caivaldizoldo@teletu.it, 0437 7891458

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro