Appennino bolognese, tornano i Trekking col treno con Città metropolitana e Sezione CAI locale

Dal 5 marzo all'8 dicembre 2017 in programma 60 escursioni a piedi o in bicicletta, aperte a Soci e non Soci: “scoprire il territorio a piedi, lentamente, è un modo per ascoltare la nostra storia da vicino e imparare a comprenderla”.

2 marzo 2017 - Nel paesaggio, sui sentieri, è scritta la storia dell’uomo: la nostra Storia. Trekking col Treno festeggia la sua 26a edizione nella convinzione che scoprire il territorio a piedi, lentamente, sia un modo per ascoltare questa Storia da vicino e imparare a comprenderla.

Dal 5 marzo all’8 dicembre la Città Metropolitana di Bologna e la locale Sezione CAI invitano ad esplorare il territorio bolognese, in 60 escursioni a piedi o in bicicletta, scegliendo il treno e il bus per spostarsi in maniera ecologica.

In Appennino il paesaggio è pulsante di vita. Vecchi borghi coperti di rovi, fontane di sasso ed enormi castagni ci parlano di una vita di fatiche e di semplicità, fatta di solidarietà, di gioie e di dolori. Tracce di carbonaie ci raccontano del lavoro nei boschi, mesi e mesi in capanne di rami e cortecce, con polenta e poco d’altro. Cippi confinari con scritte incise e ricoperti di muschio ci ricordano che i confini dell’uomo cambiano e quelli della natura molto meno. Sabbia e conchiglie ci svelano che stiamo camminando su antiche spiagge. Deboli tracce di trincee a testimonianza di donne e uomini che, non avendo la libertà, l’hanno cercata anche dando la vita.
Gli organizzatori invitano anche quest’anno a camminare per scoprire questa incredibile ricchezza, certi che quando si capità di avere conosciuto qualcosa di valore scaturirà forte la voglia di ritornare.

Per i dettagli su ciascuna escursione rivolgersi alla sede del CAI di Bologna, via Stalingrado 105, tel. 051 234856 (martedì ore 9-13, mercoledì, giovedì, venerdì, ore 16-19). Nei tre giorni precedenti ciascuna escursione, al numero 331 9184640 risponde l’accompagnatore di turno (no SMS). Fanno eccezione i trekking in bicicletta, per i quali il numero di telefono è indicato nelle note di ciascuna escursione.

L’opuscolo è scaricabile in formato pdf dai siti www.cittametropolitana.bo.it/turismo e www.caibo.it.
La quota di partecipazione è per i Soci CAI 2 euro, per i non soci 5 euro. Spese organizzative, contributo manutenzione sentieri e assicurazione per i non soci incluse. La quota non comprende le spese di trasporto, che ognuno regolerà personalmente. Al momento dell’incontro con l’Accompagnatore occorre provvedere al pagamento della quota.

Per maggiori informazioni: www.trekkingcoltreno.it | Facebook: Trekking Col Treno

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro