Aperta una nuova via sulle Grandes Jorasses

La via aperta dal britannico Simon Richardson e dal tedesco Mischa Rinn segue lo sperone a destra del Glacier di Pra Sec per 1200 metri fino a raggiungere le vie della Cresta di Tronchey, lungo la quale i due hanno raggiunto la cima delle Jorasses.

In giallo approsimativamente l'itinerario salito

1 agosto 2016 - Il britannico Simon Richardson ed il tedesco Mischa Rinn sono arrivati il 31 luglio scorso al Rifugio Boccalatte Piolti dopo tre giorni di scalata e due bivacchi in parete sul versante sudest delle Grandes Jorasses.

La via segue lo sperone a destra del Glacier di Pra Sec per 1200 metri fino a raggiungere le vie della Cresta di Tronchey, lungo la quale i due hanno raggiunto la cima delle Jorasses.

Simon Richardson, che ha già all'attivo varie vie nuove sul Bianco ha detto in rifugio che si tratta di difficoltà classiche fino al 6a con passaggi in A0. La roccia è saldissima, a suo vedere, uno dei più bei graniti del Monte Bianco.

CAI Torino

Segnala questo articolo su:


Torna indietro