Ambiente montano, Aree protette, biodiversità e criticità: ciclo di incontri con la Commissione TAM del CAI Lombardia

Sette appuntamenti aperti a Soci e non dal 18 marzo al primo ottobre 2017, più altri due a ottobre e novembre per aspiranti Operatori sezionali TAM. Si inizia parlando dei Parchi lombardi a Darfo Boario Terme.

La locandina con il programma

8 marzo 2017 - La Commissione Regionale Tutela Ambiente Montano del CAI Lombardia ha approntato una serie di incontri dedicati alle criticità della montagna, in particolare ai temi proposti all’attenzione dal Bidecalogo del CAI. In tutto sono in programma 7 appuntamenti da marzo a ottobre, più altri due (a ottobre e novembre) specifici per gli aspiranti Operatori Sezionali TAM.

I vari temi saranno affrontati con una serie di esperti in diverse aree del territorio regionale. Gli incontri comprenderanno escursioni sul territorio, e sono aperti a tutti i soci CAI, e anche ai non soci.

Si inizia il 18 marzo a Darfo Boario Terme con il convegno “Aree protette tra passato, presente e futuro”.

Di seguito sintetizziamo quanto si tratterà nei vari incontri.
- Aree protette: si parlerà degli sviluppi in corso nelle aree protette lombarde, ed in particolare del caso dei parchi dello Stelvio e dell'Adamello.
- Biodiversità: si parlerà del significato delle aree Natura 2000, della loro gestione, del contributo che i soci CAI possono dare per la tutela di alcune specie tipiche delle aree montane.
- Agricoltura di montagna: passeremo una giornata a fare lavori pratici con gli esperti del Consorzio Castanicoltori di Brinzio, collaborando al recupero di una selva castanile.
- Problemi delle Alpi: la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi (CIPRA) organizza durante l'estate 2017 un trekking attraverso l'intera catena Alpina. Parteciperemo ad una tappa del trekking, in alta Val Malenco, per discutere delle trasformazioni indotte in questo territorio dalle grandi centrali idroelettriche e dalle attività estrattive.
- Dissesti idrogeologici: a 30 anni dall'alluvione di Valtellina (1987) faremo un'escursione, accompagnati da esperti, per vedere il pizzo Coppetto e la frana di Val Pola.
- Suolo: si parlerà del valore del suolo, risorsa preziosa e non rinnovabile, ma spesso dimenticata e "consumata", oggetto nel corso di quest'anno dell'iniziativa dei cittadini europei chiamata People4Soil.
- Fauna: dedicheremo un fine settimana agli ungulati, ed in particolare ai cervi, che potremo osservare nel periodo del bramito.

Coloro che parteciperanno ad almeno tre incontri e a due successivi moduli formativi sulla Base Culturale Comune CAI potranno, previo superamento di un esame, diventare Operatori Sezionali TAM.

Gli organizzatori intendono incentivare la presenza di giovani: tutti gli incontri saranno infatti gratuiti per i minori di 27 anni.
Per info: tam.lombardia@gmail.com
Danilo Donadoni: 338 3518795

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro