Alpinismo giovanile CAI Vittorio Veneto, un marzo 2017 all'insegna di appuntamenti ed entusiasmo

Il 14 e il 21 marzo 2017 in sede la presentazione di due interessanti iniziative: l'uscita speleologica nel Carso Triestino (escursione davvero emozionante per i ragazzi) e il campo estivo sulle Dolomiti di Brenta.

Ciaspole ai piedi per i ragazzi a febbraio 2017

13 marzo 2017 - "Le belle giornate di sole fanno voglia di uscire e stare a contatto con la natura, per cui la nostra attività trova una nuova iniezione di entusiasmo!". Con queste parole gli Accompagnatori di alpinismo giovanile del CAI Vittorio Veneto si rivolgono ai giovanissimi iscritti per riassumere i prossimi appuntamenti.

Domani, martedì 14 marzo, ci sarà la presentazione dell'attività speleologica sul Carso Triestino. E' un appuntamento veramente emozionante, di esplorazione, emozione, scoperta. Le iscrizioni sono anticipate di una settimana per la complessità dell'organizzazione. Quindi invito in sede alle 20:45.

Mercoledì 15 ci sarà (presso la sala della biblioteca di Vittorio a Ceneda) l'assemblea soci del Cai Vittorio Veneto, momento importante per ritrovarsi tutti insieme come sezione, conoscere le attività dei vari gruppi e le persone che si danno da fare perché le necessità della sezione siano prese a cuore da qualcuno. Quella sera la Segreteria sarà in via straordinaria (per evidenti motivi), chiusa.

Martedì prossimo 21 marzo ci sarà la presentazione e le iscrizioni per il campo estivo nelle Dolomiti di Brenta. I posti disponibili non sono molti, quindi si invitano gli indecisi a pensarci adesso se desiderano partecipare. Alla presentazione saranno esposti molti dettagli e molte risposte a domande e dubbi, anche se ci sono ancora cose da definire.

"Siete tutti a posto con il rinnovo tessera 2017?", concludono dalla Sezione. "Il termine del 31 marzo è vicino, e  non basta fare il versamento ma bisogna anche recarsi in segreteria per ritirare il bollino. Ricordatevi di mettere il nome di tutti i soci per i quali si rinnova la tessera nella causale: altrimenti è difficile collegare il nome del figlio a quello del genitore (specie se è la mamma)".

Alpinismo giovanile CAI Vittorio Veneto

Segnala questo articolo su:


Torna indietro