Alla scoperta della biodiversità sulle Prealpi bellunesi e trevigiane

L’ultima domenica di giugno il Cai Feltre, nell'ambito dell'edizione 2019 di "Vivere l'ambiente", organizza un'escursione alla scoperta degli habitat e delle specie di interesse comunitario.

19 giugno 2019 - Un itinerario che permette di osservare un incantevole paesaggio naturale, ricco di piante e animali interessanti. È questo il menù con cui il Cai Feltre, nell'ambito dell'edizione 2019 di "Vivere l'Ambiente",  condirà l’ultima domenica di giugno. Un evento intitolato: “Biodiversità in cresta camminando tra Belluno e Treviso. Avifauna e flora spontanea”.

Si parte alle 9.30 dalla piazza di Valmorel (800 metri sul livello del mare) in provincia di Belluno, a 10 km dal centro di Limana. Da qui si inizia l’itinerario ad anello sotto la guida di Marta Villa.
Dopo un percorso all’inizio asfaltato e poi più naturale si arriverà a forcella Frascon (a quota 1170 metri). Si scenderà leggermente di quota a Pian delle Femene, punto panoramico sulla pianura e adatto alla sosta del pranzo al sacco. Da qui sarà facile la discesa attraverso il Canal di Limana e la Malga Montegal. Durante l’escursione si parlerà della rete Natura 2000, si compone di ambiti territoriali designati come, Siti di Importanza Comunitaria (SIC), che al termine dell'iter istitutivo diverrannoZone Speciali di Conser-vazione (ZSC), eZone di Protezione Speciale (ZPS).

L’itinerario quindi risalirà una delle valli delle Prealpi bellunesi-trevigiane più ricche dal punto di vista faunstico-floreale. L’attenzione si focalizzerà sugli habitat e le specie di interesse comunitario. In particolare gli uccelli e i mammiferi presenti nel territorio. Il gruppo, che non supererà le 30 persone, attraverserà la torbiera di Montegal, pascoli e lame d’alpeggio, faggete e boschi di abeti rossi o ricchi di felci.

Si consiglia di portare un binocolo e la colazione a sacco. Il costo è di 5 euro per i soci Cai, 13,57 per gi altri.

Per i dettagli clicca qui.

Valerio Castrignano

Segnala questo articolo su:


Torna indietro