Al via gli Incontri di Courmayeur

Il primo incontro su Alessio Nebbia e la montagna domenica 4 agosto al Jardin de l'Ange

Alessio Nebbia

La Fondazione  Courmayeur Mont Blanc organizza  gli Incontri di Courmayeur,  presso il Jardin de l’Ange in  Via Roma, con inizio alle ore 18.00. La rassegna si aprirà domenica 4 agosto, con l’incontro su Alessio Nebbia e la montagna.

Alessio Nebbia era un disegnatore, un fotografo, un geografo, un illustratore della montagna, un "pittore della neve" e "un pittore delle montagne", uno scultore, ma soprattutto era un amante della montagna, in particolare delle montagne valdostane.

L’incontro sarà l’occasione per illustrare e discutere l’opera di Alessio Nebbia insieme a  Augusta Vittoria Cerutti,  già  docente di Geografia dell’Ambiente all’Università della Valle d’Aosta, Sandra Barberi, storica dell’arte e curatrice della mostra di Italo Mus  alla pinacoteca regionale “Castello Gamba”, e Enrico Peyrot, fotografo, curatore del Primo Censimento dei beni fotografici conservati in Valle d’Aosta.

Di seguito i successivi appuntamenti:

  • Lunedì 12 agosto, incontro su Ciò che è giusto. L’idea di giustizia nell’ebraismo  e nel cristianesimo;
  • Martedì 13 agosto, incontro su  Le piante officinali in Valle d’Aosta: passato, presente e futuro, in collaborazione con il Giardino  Botanico  Alpino  Saussurea,  con la partecipazione dell’Institut Agricole Régional e della Fondazione Ollignan;
  • Mercoledì 14 agosto, incontro con il professor Mario Deaglio, ordinario di economia internazionale presso la Facoltà di economia dell’Università di Torino ed editorialista economico de La Stampa;
  • Sabato 17 agosto, incontro con il professor  Giuseppe De Rita, presidente della Fondazione Censis e della Fondazione Courmayeur Mont Blanc;
  • Mercoledì 21 agosto, incontro con il professor  Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale, su Crisi, legalità ed etica.
Segnala questo articolo su:


Torna indietro