“Adotta un sentiero” torna al Cai Foligno

La Sezione invita i Soci a prendersi carico un sentiero, verificandone periodicamente la percorribilità ed eseguendo piccoli interventi di manutenzione

8 ottobre 2020 - Impegnarsi nel monitoraggio di uno o più sentieri della rete (oltre 400 km) di pertinenza del Cai Foligno, segnalando eventuali problemi di percorribilità.
Prende il nome di “Adotta un sentiero” il progetto della Sezione, già proposto in passato, che ora è stato riattivato.

L'iniziativa è motivata dalla crescita dell'estensione della rete sentieristica sezionale e dalla conseguente necessità di aumentare il controllo dello stato dei sentieri al fine di programmare al meglio gli interventi di manutenzione.

Nella sezione dedicata sul sito del Cai Foligno, oltre al modulo di adesione e all'elenco dettagliato dei percorsi, è presente un regolamento che riporta i “doveri” di chi intende aderire all'iniziativa. In sintesi una eventuale segnalazione va effettuata allegando foto e coordinate rilevate con il Gps (o in alternativa con foto georeferenziate) relative alla problematica riscontrata come segnaletica orizzontale da rifare, segnaletica verticale danneggiata o obsoleta, ostacoli sul percorso (alberi caduti, frane ecc).

Altro punto importante è la richiesta di eseguire minimi interventi come costruire/ricostruire un ometto, tagliare qualche frasca, levare qualche rametto, rimuovere sassi. Attenzione, si parla di piccoli interventi, sono dunque da escludere interventi pesanti come taglio di alberi, ripristino fondo di tratti di sentiero, rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale. A queste ultime attività sarà possibile partecipare nel momento in cui il gruppo dei volontari della Sezione deciderà un intervento ad hoc.

“Se amate i sentieri, se vi piace che siano mantenuti in ordine, che abbiano una segnaletica ordinata e sobria o semplicemente vi piace camminare in montagna, allora siete pronti a dare la vostra adesione”, scrivono i vertici della Sezione.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro