A Valmadrera tante uscite per i più giovani

E' stato presentato il corso di alpinismo giovanile 2013, che prevede gita anche fuori regione dove possono partecipare anche genitori e amici

I piccoli di Valmadrera in relax

 E' stato presentato, nel centro civico "Fatebenefratelli" il corso d'alpinismo 2013 del Cai Valmadrera, rivolto ai giovani. Sono stati illustrati il programma, le diverse uscite, l'equipaggiamento e l'alimentazione più corretti per affrontare la montagna.

La prima data sarà domenica 21 aprile, con partenza alle 8 per raggiungere San Pietro al Monte, dove verrà proposta la visita guidata all'abbazia e alla cripta. Domenica 28 aprile, stessa ora, la meta sarà Valle dei Ratti, con visita alla diga e incontro col celebre alpinista Oreste Forno al rifugio Frasnedo.

Domenica 5 maggio si salirà al Resegone passando per Morterone. Domenica 26 maggio, stavolta con partenza alle 7.30, la gita si svolgerà in Valle Brembana lungo il "Sentiero dei fiori" fino al rifugio "Capanna 2000". Domenica 2 giugno i corsisti di Valmadrera parteciperanno al raduno regionale di alpinismo giovanile, previsto quest'anno a Menaggio e lago di Porlezza; domenica 9 giugno l'obiettivo sarà la Grigna meridionale (rifugio Rosalba, sentiero "delle Foppe"). Domenica 23 giugno i ragazzi, ormai sempre più preparati, raggiungeranno Val Gerola, cima Rosetta e, nel weekend successivo, la Val Masino (con pernottamento alla "Casa nella foresta", una struttura dell'ente forestale). Poi, tutti in vacanza.

Il corso riprenderà domenica 8 settembre, con un'escursione in Liguria, sulle Alpi marittime; domenica 20 ottobre, infine, conclusione in bellezza nostrana: "Vivi il Moregallo". A tutte le uscite del corso potranno partecipare genitori e amici; il rientro è sempre previsto a Valmadrera tra le 17 e le 18.

La quota di partecipazione è di 60 euro a persona (con riduzione per più fratelli), comprensiva d'iscrizione al corso, bollino annuale e assicurazione del Cai; uso di materiali e attrezzature specifiche per le uscite.

Fonte: La Provincia di Lecco

Segnala questo articolo su:


Torna indietro