A Leonessa la seconda Sessione del Corso AE del CMI

Pubblichiamo la sintesi del resoconto di Claudio Di Scanno in merito al week - end del 10 e 11 maggio a Leonessa, dove si è svolta la seconda sessione del corso per Accompagnatore di Escursionismo dell'area centro meridione e isole

Uno scatto di una lezione del Corso

Il secondo fine settimana del Corso Accompagnatore di Esursionismo dell'area Centro Meridione Isole si è svolto a Leonessa il 10 e 11 maggio scorsi; ha aperto il dibattito lo stimolante incontro su Sentieristica e Segnaletica condotto da Fiorella Nicolini
L'energica docente ha parlato della certificazione di qualità dei sentieri che lo Stato ha affidato al CAI e ha suggeritio ai presenti il bel libro di Andrea PorcarelliCammini del conoscere”, ovvero come l'avventura della conoscenza ha delle analogie con l'esperienza del camminare.
Il successivo, denso e intrigante incontro è con Roberto Marinelli (socio CAI e membro della Deputazione Abruzzese di Storia Patria) che si sofferma sui segni medievali e pastorali dei Monti Reatini, spaziando però, attraverso un intreccio affascinante, sui motivi legati al concetto stesso di Terre Alte e alle vie di penetrazione montana, come ad esempio la Salaria.

Attilio Piegari, (anche segretario del Corso) precipita l'attenzione del gruppo al mondo virtuale di Internet per un viaggio sulle possibilità di lettura dei territori offerti da Google Heart, tiene una simulazione di volo alla ricerca di sentieri, dati e quanto concorre alla organizzazione di itinerari guidati, ricchi di particolari e informazioni di fondamentale interesse.
Giancarlo De Sisti, alpinista e geologo, conduce i presenti in un viaggio attraverso la dinamica della terra e la sua storia geologica, in particolare la piattaforma laziale-abruzzese e la formazione delle nostre montagne, fino alla piccola ma indicativa e concreta esposizione di rocce calcaree e di dolomia che tocchiamo con mano.
Il viaggio sulla frastagliata e mutevole superficie della terra continua con Mirco Ranocchia, Istruttore di Alpinismo e Scialpinismo del CAI, che tiene una lezione utile per effettuare un'efficace analisi della composizione del manto nevoso e delle sue trasformazioni, la cui conoscenza risulta essere fondamentale in chiave di sicurezza negli ambienti innevati, soprattutto riguardanti il rischio valanghe.

Subito dopo cena di nuovo in aula didattica, con Attilio Piegari che ha tenuto una attenta e superlativa analisi del test effettuato nella precedente Sessione preliminare di verifica dei requisiti (5 e 6 aprile), dispiegando sul terreno multimediale risultati e statistiche che ci offrono un quadro dettagliato e completo del livello medio inerente la preparazione del gruppo nei vari settori tecnico - conoscitivi.

La giornata successiva è dedicata ad una escursione anche piuttosto impegnativa sui monti che sovrastano Leonessa, nel corso della quale si lavora sui dati naturalistici ed antropici, nonché sulle analisi delle tecniche di marcia.

Silvano Ciavaglia, Ispettore del Corso, si è soffermato puntigliosamente (cosa che con Silvano e gli altri docenti è oramai peculiarità nota e scontata) e senza sosta anche sulle tecniche cartografiche e di orientamento.
Claudio Giampiccolo invece ha tenuto una comunicazione sulle piante dell'Appennino Centrale, arricchita dalla proiezione di immagini davvero belle sulla flora dei nostri boschi e delle nostre montagne. Un elemento di conoscenza della vegetazione che è realmente un valore aggiunto in chiave escursionistica.

E' già pomeriggio inoltrato quando Francesco Battisti conclude la Sessione del Corso, una due giorni densa ed intensa, faticosa ma importante, e dove si intravedono i primi segni di un gruppo che inizia a costruire relazione ed affiatamento, ciascuno alimentando con le proprie motivazioni una energia che si manifesta anche nei saluti, foriera dell'entusiasmo e della passione che si vuole dedicare all'escursionismo e alla compromissione personale, indispensabile per costruire futuro.

Si allega il resoconto completo.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro