La grande cordata dei collezionisti di “4000”

Nel corso del 2013 ognuna delle 82 vette dell’elenco ufficiale UIAA superiori ai 4000 m dell’arco alpino sarà salita da almeno un socio del Club 4000. Questo il progetto “82x365”.



Leggi tutto...

Di Donato in Patagonia, fantastica doppietta

Andrea Di Donato, guida alpina abruzzese, originario di Castelli (TE), torna in Italia dalla Patagonia portando nello zaino due significativi risultati: le salite al Cerro Torre e al Fitz Roy.



Leggi tutto...

Molteni e Valsecchi, eroi dimenticati

Fu vera gloria quella dei comaschi Mario Molteni e Giuseppe Valsecchi che persero la vita nel 1937 al termine della scalata alla nord est del Badile guidata da Riccardo Cassin.



Leggi tutto...

UIAA: summit giovanile in Georgia

Il club alpino georgiano ha invitato i giovani membri delle associazioni UIAA alla Scuola internazionale di alpinismo giovanile in programma in Georgia tra l’8 e il 15 settembre.



Leggi tutto...

Himalaya, tre italiani guidano la classifica

Primato per l'alpinismo italiano. Sono tre gli alpinisti (Messner, Mondinelli e ora Panzeri) che hanno salito i 14 ottomila senza bombole. Al 2°posto Spagna e Kazakhstan.



Leggi tutto...

Il giorno che sull’Eiger è spuntato il tricolore

50 anni dopo si è celebrata al Trento FilmFestival la prima scalata italiana alla parete Nord dell'Eiger. Andrea Mellano racconta i giorni grandi delle due cordate impegnate in parete.



Leggi tutto...

Anghileri, le Dolomiti si inchinano

In quel “mondo a parte” che è la selvaggia valle di San Lucano, il lecchese Marco Anghileri ha messo a segno un’altra notevolissima “invernale”. Per la prima volta ha ripetuto in solitaria…

Leggi tutto...

Alpinismo bergamasco in festa

Ennio Spiranelli, Yuri Parimbelli e Tito Arosio sono i vincitori del Premio alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa. Il riconoscimento è stato assegnato per la nuova via “Piantobaldo”, aperta…

Leggi tutto...

La via di Maestri va rispettata

La via tracciata con un compressore da Cesare Maestri nel 1970 va rispettata e nessuno ha diritto di schiodarla. Così si esprime il presidente del Club alpino accademico italiano Giacomo Stefani a…

Leggi tutto...

Inverno in Himalaya peggio del previsto

Simone Moro e Denis Urubko, alpinisti di fama internazionale e membri del The North Face Global Team, hanno deciso di rinunciare alla prima ascesa in invernale del Nanga Parbat, la montagna di 8.125m…

Leggi tutto...